Sunday, January 7, 2018

Giosué 1:7-9

Giosué 1:7-9

Solo sii forte e molto coraggioso, cercando di agire secondo tutta la legge che Mosè, mio servo, ti ha prescritto; non deviare da essa né a destra né a sinistra, affinché tu prosperi dovunque andrai.
Questo libro della legge non si diparta mai dalla tua bocca, ma meditalo giorno e notte, cercando di agire secondo tutto ciò che vi è scritto, perché allora riuscirai nelle tue imprese, allora prospererai.
Non te l'ho io comandato? Sii forte e coraggioso; non aver paura e non sgomentarti, perché l'Eterno, il tuo DIO, è con te dovunque tu vada»

Thursday, January 4, 2018

2018



2018
Vorrei che miei giorni
Diventino bianchi
Non per monotonia
Ma di pace
Segno della tua grazia
E della tua bontà

Tuesday, December 26, 2017

La Luce di Dio ha Illuminato l'Oscurità



Già i profeti l'avevano annunciato,

Tra la oscurità una grande luce ha brillato

Un piccolo bambino c'è nati,

Di vergine pura in un popolo di Betlemme.

Dio viene giù dormire in una mangiatoia,

Da piccolo soffre per il mio amore,

Poiché dall'amore di tutti è nato già

Per salvarci e per allontanarci dal peccato.

non ha voluto nascere ad un palazzo

Tra i re, delle principesse e raso,

Ha voluto nascere umile, ed insegnarci

Che ciò che trionfa è sempre l'amore.

Adoratelo dei pastori, adoriamolo,

Adoriamolo tu e anch'io,

Al bambino Dio che abita tra noi,

Chi vive per sempre e regna col suo amore.

Perché essendo così grande

È diventato piccolo

Per abitare qui nel mio cuore,

Col nome che è al di sopra di tutti gli altri

Regnate per sempre

Gesù, il mio Salvatore,

Gesù è nato,

L'Emanuele è nato,

Dio con noi,


Illuminate la mia strada.



Friday, December 15, 2017

Veni Veni Emmanuel

L'Avvento di Maria



Mi ho domandato come visse Maria il suo Avvento.  E come scrivendo penso migliore, ho cominciato a scrivere qui.  María ebbe fiducia e più che fiducia fede nelle parole che gli comunicò l'angelo e che venivano da Dio. Ella credè che sarebbe madre dell'Emmanuele, del Dio con noi, credè ed offrì il suo consenso che cambiò la rotta della storia. Cosicché per aspettare Gesù, per aspettare il Natale, dobbiamo innanzitutto credere che Dio si fece uomo. E dobbiamo avere nonostante tutto fiducia in Dio, María si fido di Dio nonostante quello che il suo "Si" implicava, non fermo a pensare cosa può accadere, si fido de Dio e disse "Si" alla volontà del Signore. Maria, la Vergine Maria, non fu passiva, nonostante la sua gravidanza andò a visitare a sua cugina Elisabetta, ad aiutarla. E fu capace di trasmettere il suo godimento a San Giovanni nel grembo di Elisabetta.  Ugualmente noi non dobbiamo rimanerci immobili davanti alla venuta di Gesù, dobbiamo trasmettere la nostra allegria cristiana agli altri, portare a Gesù a chi ha bisogno di lui, offrire aiuto, consolazione, consiglio, allegria. Sembra che la Bibbia non ci parli molto di Maria, ma l'angelo la chiamò "piena" sei di grazia", chissà noi non raggiungeremo il livello di grazia di Maria che fu concepita senza peccato originale, ma ugualmente dobbiamo aspirare ad un stato di grazia per ricevere a Gesù questo Natale. Il colore violetto che vediamo nelle chiese questa stagione di Avvento è un segno di penitenza. E molti parrocchiani oltre ai sacerdoti normalmente portano abbigliamenti di questo colore alla messa. Facciamo dunque penitenza dei nostri peccati, avviciniamo al sacramento della riconciliazione, prepariamoci ricevere degnamente a Gesù questo Natale e celebrare la sua nascita con fede rinnovata, allegria ed accettando la volontà di Dio che in questa epoca è quella che Gesù nasca e rimanga nei nostri cuori, non soltanto nel Natale, ma durante la nostra vita.

Wednesday, December 13, 2017

Il Pastore di Israele

Dio onnipotente ed immortale!
Tu sei la fonte di tutta consolazione
E fonte di nostra salvazione.
Tu hai salvato il tuo popolo del deserto,
Gli hai raggruppati come come agnelli nel Tuo petto,
Gli hai alimentati con la cura di una madre.
Livella al basso dentro noi tutto lo che il peccato ha elevato:
Prendi le strade storte di nostri cuori e facci camminare dritto.
I nostri cuori pentiti possano rivolgersi a Lei e,
All'arrivo del Tuo Figlio, 
Possano essere trovati ansiosi per dargli il benvenuto.
Così che, in celebrazione gioiosa,
Il tuo popolo eletto pùo dire:
Ecco il Tuo Dio!
In Cristo, nostro Signore.
Amen.


Traduzione di Poema trovato nel bolletino domenicale della chiesa dove sono andata a messa.


Monday, December 4, 2017

L'Avvento





L'avvento è attesa.  L'avvento è speranza.  Allegrate! è quello che grida il banditore di questo tempo.  Allegrate anche nella carestia, nella essiccazione, nella angoscia.  Allegrate nella speranza del amore che vince, del amore che ha vinto, del amore che vincerà.  


Dice Isidoro de Sevilla: "La parola speranza si chiama cosi perché è come il piede per camminare, come se dicessimo:  è piede.  Il suo contrario è la disperazione, perché dove non ci sono piedi non c'è nessuna possibilità per camminare.

Camminate quelli che si fidono del Signore.  Camminate col cuore sveglio, in attesa del Emmanuele che fu annunciato per l'angelo a Maria,la, in Nazaret.  Una attesa che è diversa a altre, una attesa che è allegra, gioiosa, attiva, fatta camminando, in movimento e con la fiducia riposta in Lui, che è infinito e ricco in misericordia.

Allegrate! grida il banditore, con semplicità, diciamo con lui:  Veni, Emmanuele, Veni Signore Gesù. Maranatha.


Tradotto da Pregón de Adviento